Seleziona Lingua

Italian Arabic English French German Korean Latvian Macedonian Russian Slovenian Spanish
IO SONO L'ACQUA Debutta a Formia il 26 e 27 Ottobre al Teatro Remigio Paone PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 26 Ottobre 2013 00:00

Locandina_IO_SONO_LACQUA

 

PRIMA NAZIONALE


26 e 27 ottobre 2013 - Teatro Remigio Paone, Formia (LT)

 

 

"Quel giochino di farmi seppellire. Patetico. Trattieni il respiro. Allena la pelle. Apri la bocca. Diventa acqua. E salta fuori sfacciatamente dopo qualche secolo, zampilla.

Sì. Anche le pietre, le rocce hanno paura dell’acqua."

 

IO SONO L'ACQUA

Testo di Rosamaria Caputi e Mauro Mazzetti

Drammaturgia e Regia

Roberto Costantini

con

Sabrina Marciano

 

e la partecipazione in video di Mauro Mazzetti e Alice Flores

 

Disegno coreografico di Giuseppe Asaro

Disegno luci di Marco Marino

Costumi di Patrizia Lombardi

 

Foto di Mirko Tommasino

Video realizzati da Danilo Giannoccaro e Daniele Cinà per Bluma Lab s.r.l. - Roma

La Compagnia Teatrale COSTELLAZIONE torna nella sua Formia, dopo il grande successo riscosso pochi giorni fa con lo spettacolo GENTE DI PLASTICA al Festival Internazionale THEATRA in Francia, per presentare in PRIMA NAZIONALE al Teatro Remigio Paone lo spettacolo IO SONO L'ACQUA.

Notevole l'attenzione del mondo teatrale su questa realtà formiana che continua il percorso di formazione di attori attraverso SPAZIMMAGINARI, laboratori/studio finalizzati all'allestimento degli spettacoli secondo il particolare linguaggio stilistico della regista Roberta Costantini.

 

IO SONO L'ACQUA nasce da un percorso drammaturgico di Roberto Costantini, fratello della regista, che presenta per la prima volta un suo lavoro prodotto dalla Compagnia Costellazione

Roberto Costantini, diplomato alla "Libera Università del Cinema di Roma" con il corto "Sedotta da Dio" ha partecipato alla 46esima Mostra del Cinema di Venezia nelle sale ANICA e Istituto Luce, ha studiato con Dario Fo, Franca Rame, Carlo Quartucci, Carla Tatò. Nel 2011 pubblica con successo il suo primo romanzo, "La Stella", distribuito da Feltrinelli, seguito dal florilegio "Castalia"; nello stesso anno torna ad esibirsi come attore a teatro nello spettacolo GENTE DI PLASTICA diretto da Roberta Costantini, portato in scena dalla Compagnia Teatrale Costellazione con grande successo sia in Italia che all'Estero.

Oggi la Compagnia è lieta di presentare questo suo nuovo, particolare e intenso spettacolo che si ispira, per grandi linee, alla vicenda biografica dell'Ofelia shakespeariana.

Una donna divenuta tutt'uno con l'elemento che le ha dato la morte, riemerge e fa zampillare parole che rimbalzano come fa l'acqua sui ciottoli.

Quel suo interminabile riprendere fiato, atto che apre con violenza lo spettacolo, le rende la possibilità di costruire un suo mondo attraverso il racconto, spesso interrotto dal dubbio: qual è la verità? Immagini invadono lo spazio scenico come suggestioni oniriche, ricordi o allucinazioni che avvolgono il suo narrare a tratti scomposto mentre sempre è presente l'acqua, che torna a chiamarla a sé, misteriosa e luminosa come la follia, fino a far crollare le sue sicurezze e a farle ricordare, ancora una volta e dolorosamente, chi è davvero.

La protagonista, interpretata dall'eclettica Sabrina Marciano, crea il suo mondo attraverso una parola preziosa, resa tale dal testo di Rosamaria Caputi e Mauro Mazzetti (attrice e drammaturga la prima, performer ed editor il secondo) e dalla particolare drammaturgia del regista Roberto Costantini.

Un'intensa prova d'attrice di Sabrina Marciano, interprete di teatro, cantante e ballerina che vanta una carriera al fianco di Johnny Dorelli, Loretta Goggi, Luca Laurenti, Tullio Solenghi, Massimo Ghini Franco Castellano. Nel settembre 2012 è stata insignita del Premio biennale "GARINEI & GIOVANNINI" in riconoscimento del pluriennale impegno artistico profuso in Teatro con regie del Maestro Pietro Garinei.

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Marzo 2014 17:42
 

Intervista Roberta Costantini Uno Mattina Cafè

Roberta Costantini, regista della Compagnia Teatrale Costellazione, è ospite di Guido Barlozzetti a Uno Mattina Caffè, Rai 1, e parla del suo spettacolo teatrale GENTE DI PLASTICA. Puntata trasmessa la mattina del 1° febbraio 2012.

Migliore Spettacolo: Comunicato Stampa

GENTE DI PLASTICA della Compagnia Teatrale Costellazione vince come MIGLIORE SPETTACOLO il "Festival International du Théâtre Professionnel 2012" di Fez in Marocco.

Secondo, strepitoso successo internazionale nel giro di soli 45 giorni per la Compagnia Teatrale Costellazione di Formia, che ha rappresentato l’Italia e l’Europa durante l'ottava edizione del "Festival International du Théâtre Professionnel"di Fes, in Marocco dal 19 al 25 maggio. Dopo aver vinto all’inizio di aprile, su 54 compagnie in concorso, il GRAN PRIX come Miglior Spettacolo al Festival Internazionale di Skopje “Faces without masks”, alla presenza dell'Ambasciatore Italiano in Macedonia , la Compagnia Teatrale Costellazione raggiunge un altro prestigioso traguardo vincendo il GRAN PRIX come MIGLIOR SPETTACOLO all'ottava edizione del Festival International du Théâtre Professionnel 2012 di Fez in Marocco.
La Compagnia formiana si è confrontata ancora una volta con i professionisti finalisti provenienti... Leggi Tutto